SOS FORASACCHI-Riconoscerli per evitarli.

Con l’arrivo della bella stagione tutti noi proprietari siamo propensi a passare sempre più tempo all’aperto con i nostri amici a 4 zampe. Ma dobbiamo stare MOLTO attenti anche all’arrivo dei temibili FORASACCHI.

Che cosa sono i forasacchi??
Quando parliamo di forasacchi parliamo delle spighe delle graminacee selvatiche che una volta seccate diventano molto pericolose per i nostri amici animali.

I siti di innesto più frequenti sono orecchie, naso, gola, spazi interdigitali, zone intime, ma anche pelo, cute, occhi e ascelle.

Perciò è fondamentale fare attenzione quando si esce col proprio cane ad evitare zone in cui vi è erba alta e secca. In ogni caso al rientro dalle passeggiate controlliamo il nostro cane soprattutto nelle zone a rischio per essere sicuri che non vi sia presenza di forasacchi.
Se abbiamo dubbi o notiamo qualcosa di strano..(il cane starnutisce violentemente, si gratta spesso il naso o le orecchie, tossisce, zoppica….) è necessaria una visita di controllo dal veterinario di fiducia per estrarre il forasacco ed evitare che possa provocare gravi infezioni.

Lo staff #canistrani vi invita come sempre a prestare la massima attenzione al fine di evitare spiacevoli episodi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *